Dopo quasi trent’anni di attività, col nuovo sito Blix.it 2019 abbiamo voluto tornare alle origini: una matita ed un foglio bianco, magari con qualche macchia di grafite, dove scarabocchiare, scrivere appunti frettolosi altrimenti poi li si dimentica, dove disegnare bozze approssimative per dare una prima forma alle idee che girano nella testa e poi accorgersi che c’è molto da rivedere.
Perché la tecnologia è bella, ti offre grandi opportunità e strumenti meravigliosi, ma quant’è romantico accartocciare un foglio e mordicchiare una matita!

Il nuovo sito Blix.it 2019 è così: un po’ bozza, un po’ sporco, con qualche parte cancellata male e qualche disegno incompleto, e anche per questo ci piace. Simboleggia il continuo cambiamento, l’evoluzione, le continue correzioni e modifiche che sono parte integrante di chi svolge il proprio lavoro con passione, di chi è convinto delle proprie convinzioni, di chi su quelle convinzioni torna a ragionarci per trovare nuove soluzioni ancora più convincenti.
Nei nostri computer, per ogni lavoro, abbiamo innumerevoli file che si chiamano più o meno così:
– lavoro
– lavoro definitivo
– lavoro ultradefinitivo
– lavoro megadefinitivo
– lavoro stramegadefinitivo
– lavoro superstramegadefinitivo
ecc…

e quanto spesso è merito dei Clienti, tanto spesso è colpa nostra. È un cambiamento continuo, perché tutto è una bozza, anche il definitivo, che è definitivo solo fino alla prossima revisione.
Così, mentre ogni sito attuale è pulito, lineare, definito, alla moda, quindi un po’ standardizzato, il nostro nuovo – orgogliosamente – non lo è.
Ci è un po’ dispiaciuto mettere in cantina il vecchio sito tutto colorato: gli abbiamo voluto bene, ci ha dato tante soddisfazioni. Ma ovviamente era solo una bozza, esattamente come il nuovo :-D